Sergio Giuffrida Fabian Grutt
Filippo Giardina Mago Mancini
Vuoi organizzare una serata di cabaret? Contattaci direttamente! NO AGENZIA
Comici liberi è: Alessandro Mancini, Fabian Grutt, Filippo Giardina e Sergio Giuffrida.
Non è una società, non è un’agenzia e né un’associazione, ma è l’unione di quattro artisti legati da anni di esperienza e dalla comune passione per il mestiere di comico.
Vuoi organizzare una serata di cabaret per una convention aziendale, una piazza o un locale? Risparmia, contatta direttamente uno di noi quattro.
Cabarettisti per spettacoli di cabaret, maghi comici, satira e animazione con il comico che ritieni più adatto alle tue esigenze o nel “Comici Liberi Show” con i quattro nella formazione al completo.
Comici liberi, il cabaret senza intermediazioni.

Archivio per maggio, 2008

Cabaret Italiano

sabato, maggio 31st, 2008

Grazie a Dio, sono ateo.
“Woody Allen”

Cabaret pastarelle

venerdì, maggio 30th, 2008

Fino all’anno scorso avevo un solo difetto: ero presuntuoso.
“Woody Allen”

Comici affrettati

giovedì, maggio 29th, 2008

Ero sopraffatto dal disgusto di me stesso e ho considerato di nuovo l’idea di uccidermi, questa volta aspirando forte col naso in prossimità di un agente di assicurazioni.
“Woody Allen”

Comici in strada

mercoledì, maggio 28th, 2008

Ero solito portare una pallottola nel taschino, all’altezza del cuore. Un giorno un tizio mi tirò addosso una Bibbia ma la pallottola mi salvò la vita.
“Woody Allen”

Cabarettisti incresciosi

martedì, maggio 27th, 2008

È sporco il sesso? Solo se è fatto bene.
“Woody Allen”

Cabarettisti variopinti

lunedì, maggio 26th, 2008

E mi chiesi se un ricordo sia qualcosa che hai o qualcosa che hai perduto.
“Woody Allen”

Comici tonici

domenica, maggio 25th, 2008

È assolutamente evidente che l’arte del cinema si ispira alla vita mentre la vita si ispira alla TV.
“Woody Allen”

Cabaret Italia

sabato, maggio 24th, 2008

Due settimane fa sono stato coinvolto in un buon esempio di contraccezione orale. Ho chiesto ad una ragazza di venire a letto con me e lei mi ha detto di no.
“Woody Allen”

Cabarettisti professionisti

venerdì, maggio 23rd, 2008

Dio non esiste. Però noi siamo il suo popolo eletto.
“Woody Allen”

cabaret concime

giovedì, maggio 22nd, 2008

Dio è morto, Marx è morto e anche io non mi sento tanto bene.
“Woody Allen”